6 gennaio 2016

Comunità Socio Sanitaria “RONDINE”

Via De Finetti, 13 – MILANO

Convenzionato Comune di Milano, Autorizzazione al funzionamento del 2008, Accreditamento come Comunità Socio Sanitaria del 27 Maggio 2009.

La CSS Rondine è un servizio di accoglienza residenziale rivolto ad un massimo di 10 persone minori disabili di età compresa tra i 4 e i 17 anni, con diverso grado di fragilità.

Il servizio è progettato e realizzato da L’Impronta – Associazione Onlus e caratterizzato da interventi educativi e sociali realizzati in forma continuativa.

PECULIARITA' DEL SERVIZIO
Spirito di accoglienza del servizio
• Presenza di un clima familiare
• Integrazione nel territorio della Comunità
• Visione della persona disabile come individuo con caratteristiche specifiche e “uniche”
• Personalizzazione degli interventi mediante individuazione di una serie di obiettivi di tipo educativo e sociale da perseguirsi per ciascun individuo attraverso metodologie e strategie mirate e attuate nella vita quotidiana (Progetto Educativo Individualizzato);
• Organizzazione efficiente della vita quotidiana all’interno della Comunità
• Valorizzazione della continuità della relazione tra genitori e figli, o tra questi ultimi e altri parenti
TIPOLOGIA DI ATTIVITÀ SVOLTE
Gli ospiti della comunità vivono la giornata spesso fuori casa, tra scuola e centri diurni, quindi generalmente non sono previste attività specifiche se non quelle di vita quotidiana. Nello specifico:
• Cura costante del benessere psico-fisico generale della persona disabile anche attraverso visite mediche periodiche e assunzione quotidiana di medicinali se prescritti dai medici.
• Attenzione costante ad una sufficiente e corretta alimentazione e idratazione, e rispetto di specifiche diete alimentari, specie se necessarie alla prevenzione di patologie legate alla specifica disabilità della persona
• Cura costante (se possibile valorizzando le autonomie relative della persona disabile) dell’igiene personale
• Miglioramento o mantenimento delle abilità e delle competenze residue della persona disabile, attraverso l’attivazione (o continuazione) di adeguati percorsi riabilitativi
• Cura complessiva dell’andamento del percorso di formazione scolastica Socializzazione tra le persone “conviventi” a creazione di una rete di relazioni esterne al contesto della comunità
• Cura ed organizzazione del proprio tempo
• Attivazione dell’area dell’autonomia domestica, con mansioni relative alla cura dei propri spazi personali e a quelli vissuti in condivisione.
• Definizione di un “progetto di vita” ad ampio respiro temporale e tematico sulla persona disabile, che contempli la sua consapevole partecipazione attiva nel definirne obiettivi e strategie
REQUISITI E INSERIMENTO
Il servizio è rivolto a minori disabili in possesso di una certificazione di invalidità.
L’inserimento avviene su segnalazione dei servizi sociali invianti nei tempi e nei modi concordati con le varie amministrazioni locali (con il Comune di Milano è attiva una convenzione che regola le procedure di accoglienza).
In ogni caso l’équipe educativa della comunità si riserva di compiere una valutazione sull’idoneità della Comunità per il possibile nuovo ospite e sulla compatibilità di questo con le persone già in essa accolte.
CALENDARIO ANNUO DI MASSIMA, GIORNI E ORARI DI APERTURA
La Comunità Rondine ha un funzionamento continuativo per 365 giorni l’anno.
Durante le mattinate dei giorni infrasettimanali, se non necessaria la permanenza di alcuna persona disabile nella comunità (perché impegnate a scuola, in Centri Socio-educativi o riabilitativi), non sono presenti figure educative.
CONTATTI
Comunità: tel. 3348090346
Manolo Moretti: tel. 3388660780 manolo.moretti@improntas.it

Leggi la carta dei servizi